La Soglia

Performance 40 minuti

In bilico su quattro calici di vetro, MaraM percorre il corridoio che fa da cerniera alle due ali dell’edificio per evidenziare l’attuale instabilità della struttura. Due video, uno in loop e uno in presa diretta, documentano dalle finestre laterali del fabbricato l’equilibrio instabile del corpo in movimento e, contemporaneamente, una serie di azioni calme e precise che sono una risposta alla precarietà del panorama attuale. La scelta di utilizzare alcune pile di libri da collocare in maniera apparentemente disordinata sui davanzali delle finestre indica, inoltre, il desiderio di utilizzare i volumi come mattoni, come oggetti utili a costruire rinforzi, a consolidare, fortificare, irrobustire gli spazi della Fondazione Filiberto Menna di Salerno chiusa da diversi mesi per problemi di instabilità dell’edificio.

 

2013, Fondazione Filiberto Menna, Salerno (IT)