DENTRO DI ME

Performance di 3 ore

Real Presence-Floating sites, 51° Biennale di Venezia, Giardini della Biennale, Venezia (IT)

2005

Io sono “rinchiusa” all’interno di una cabina fatta di tendine di plastica colorate in cui ho inserito degl-i autoscatti che rappresentano il mio volto. Io sono in gabbia, non posso uscire, i miei atteggiament-i sono di una persona che è intrappolata. Chiusa nella mia gabbia effimera parlo con le persone, dappri ma le guardo a lungo, poi chiedo aiuto, parlo della mia impossibilità di uscire, della paura da cui dipen de la mia incapacità di agire, della mia gabbia che mi intrappola, ma allo stesso tempo mi protegge…tutti i miei discorsi dipendono dal rapporto che si crea con chi mi rivolge la parola. L’uscita non è programmata, dipende da ciò che “vivrò” dentro la tenda, dai contatti con le persone.